Anti Frode

Ecco alcuni suggerimenti utili a individuare comunicazioni sospette potenzialmente pericolose.

Controlla l'indirizzo del mittente
Controlla il dominio del mittente
Controlla il link
Non fidarti degli allegati
Controlla se ci sono strani errori grammaticali
Cerca se è presente una richiesta urgente
Contenuto della mail


Controlla l’indirizzo del mittente

Per esempio, questo NON è un indirizzo ufficiale!

Verifica sempre chi è il mittente delle email.

Se visualizzi solo il display name (nome e cognome),ti suggeriamo di passare il cursore sopra il mittente per leggere per intero i dettagli del contatto e il suo indirizzo email per esteso.

Controlla il dominio del mittente

Controlla che l’email provenga da @sofidel.com o un sottodominio Sofidel (@sottodominio.sofidel.com, ad esempio @communication.sofidel.com).
Quello dell’esempio NON è un indirizzo ufficiale!  

Controlla sempre i link contenuti nelle email e clicca solo se sei sicuro.

Un suggerimento è quello di passare sopra il link il cursore del mouse senza cliccare per leggere il sito internet (URL) a cui rimanda.

Non fidarti degli allegati

Non aprire gli allegati senza aver prima controllato e identificato il mittente.

I nomi sono spesso ingannevoli.

Controlla se ci sono strani errori grammaticali

In una mail phishing spesso puoi trovare errori grammaticali ripetuti.

Cerca se è presente una richiesta urgente

Spesso nelle mail phishing l’hacker prova a infondere un senso di urgenza nel lettore.

Fai attenzione al contenuto della email

Sofidel non comunica tramite mail informazioni relative ai dettagli bancari.

Presta attenzione al contenuto della mail: in caso di ricezione di comunicazioni circa eventuali variazioni di IBAN, cambiamenti a livello di conti bancari e notizie affini, ti consigliamo di richiedere sempre una verifica verbale con il vostro referente Sofidel.

Download PDF