SOFT&GREEN Approfondimenti

Quello che le certificazioni non dicono. Ancora.



La sostenibilità contribuisce a creare valore condiviso. Perché ciò avvenga deve però tradursi in pratiche concrete, che a loro volta devono poter essere adeguatamente comprese e conosciute per offrire i benefici attesi.

Questo non sempre avviene. Anzi, per le aziende impegnate nella “Corporate Social Responsibility” (CSR) una delle difficoltà aggiuntive consiste proprio nel veder correttamente attestato e comunicato l’impegno profuso in termini di responsabilità ambientale e sociale. Qualcosa che possa contribuire in modo importante a fare la differenza, a sviluppare vantaggio competitivo.






Da molti anni, in qualche misura, contribuiscono a questo le certificazioni, fra cui quelle ambientali, documenti che attestano la rispondenza (di un prodotto, un servizio, un sistema di gestione e così via) a linee guida o normative specifiche. Che siano emanate da enti normatori ufficiali o frutto di iniziative di singoli istituti e organizzazioni multi-stakeholder, le certificazioni rimangono tuttavia per molti, troppi cittadini e consumatori, poco più che sigle.






Considerato però che lo sviluppo sostenibile è multi-stakeholder, è forse giunto il momento di valorizzarle di più, migliorarle e lavorare tutti insieme per farne uno strumento di comunicazione ancora più affidabile, riconosciuto ed efficace.









ARTICOLI

ISO, piacere di conoscerla
L’idea di darsi un riferimento condiviso per le misure delle unità di grandezza ha una storia antica. Già presso gli Egizi, ad esempio, fu identificato il “cubito” come unità di misura (corrispondente alla lunghezza dell’avambraccio del faraone) per mettere ordine nella progettazione e nell’edificazione di...

continua a leggere
Leggi

Dal legno alla carta, per una gestione forestale responsabile
Per fare il legno ci vuole l'albero cantava Sergio Endrigo. Ed è proprio dal legno che si ricava la principale materia prima per realizzare la carta. L'utilizzo responsabile della risorsa forestale è quindi un tema essenziale e attentamente seguito dai produttori di carta e dei suoi derivati.Da qui nasce l'esigen...

continua a leggere
Leggi

Quando gli eventi sono sostenibili
Promotori, organizzatori e fornitori di beni e servizi possono cambiare il modo di progettare e gestire un evento introducendo valori ambientali e sociali nella loro attività. Un riferimento utile è la certificazione ISO 20121, che chiede di rispondere a determinati standard nelle diverse fasi di realizzazione di un ...

continua a leggere
Leggi

Le certificazioni: l’importante è comunicare
Ottenere una certificazione è un impegno che va valorizzato. Inserire le certificazioni nella strategia di comunicazione contribuisce a innalzare la propria competitività sul mercato e ad accrescere la consapevolezza delle persone. È infatti importante far comprendere a tutti, al consumatore in primis, che le certif...

continua a leggere
Leggi