Comunicati stampa

12 feb 2016 Eventi e celebrazioni

Luigi Lazzareschi, Amministratore Delegato del Gruppo Sofidel (Carta Regina), nominato ambasciatore del WWF

Luigi Lazzareschi, Amministratore Delegato del Gruppo Sofidel (Carta Regina), nominato ambasciatore del WWF La nomina va a riconoscimento del percorso di sostenibilità intrapreso dal Gruppo: dalla riduzione delle emissioni in atmosfera, all’approvvigionamento di cellulosa da fonti certificate o controllate, all’impegno in campo educativo

L’Amministratore Delegato del Gruppo Sofidel, Luigi Lazzareschi, è stato nominato oggi Ambasciatore del 50° del WWF Italia, nell’ambito della cerimonia per l’avvio delle celebrazioni dell’anniversario dell’associazione, tenutasi presso la Sala Capitolare del Senato della Repubblica, alla presenza del Presidente Pietro Grasso e dei vertici mondiali del WWF.

Il Gruppo Sofidel è uno dei leader mondiali nella produzione di carta per uso igienico e domestico, ed è noto in Italia in particolare per il marchio Regina.

La nomina ad Ambasciatore WWF dell’Amministratore Delegato del Gruppo rappresenta un forte riconoscimento all’impegno per la sostenibilità messo in campo da Sofidel.

I rappresentanti del mondo aziendale, scelti “per sensibilità e impegno ambientale e per vicinanza e sostegno” al WWF, potranno – secondo l’associazione – “farsi portavoce del ruolo che il settore privato può giocare per la salvaguardia del nostro Pianeta”.

In particolare, Luigi Lazzareschi è stato nominato “per la costante attenzione al tema della sostenibilità ambientale e per il solido impegno a fianco del programma WWF Climate Savers per la riduzione volontaria delle emissioni climalteranti, la gestione sostenibile delle risorse forestali e l’educazione ambientale nelle scuole”.

L’impegno di Sofidel per l’ambiente ha già portato a risultati significativi, come la riduzione delle emissioni dirette di CO2 in atmosfera del 15,7%. Ciò è stato possibile grazie agli investimenti effettuati per il miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti e l’incremento dell’utilizzo di energie rinnovabili, oltre al fondamentale impiego di impianti di cogenerazione. Un risultato particolarmente significativo dato il carattere energivoro del settore in cui il Gruppo Sofidel opera, quello cartario.

L’impegno per la riduzione dell’impatto ambientale si è esplicato inoltre nell’applicazione di politiche di approvvigionamento di cellulosa da fonti certificate secondo i principali schemi di catena di custodia forestale. Già nel 2014, la percentuale di approvvigionamento da fonti certificate o controllate (FSC®, FSC® Controlled Wood, PEFC™, SFI™) ha quasi raggiunto quota 100% (99,7%).

Per quanto attiene il campo educativo, il Gruppo ha sostenuto e sostiene il progetto per le scuole “Mi curo di te! Il gesto di ognuno, per il Pianeta di tutti” realizzato dal WWF per la sensibilizzazione sui grandi temi ambientali che ha registrato l’adesione di oltre 1700 insegnanti e il coinvolgimento di più di 90 mila studenti.

La nomina ad Ambasciatore del WWF è un riconoscimento che riempie Sofidel d’orgoglio” ha dichiarato Luigi Lazzareschi, Amministratore Delegato del Gruppo. “Per noi guardare al futuro con ottimismo significa lavorare ogni giorno con impegno e passione in maniera responsabile, salvaguardando l’ambiente che ci circonda per garantirci un futuro sostenibile. Perché questa è la partita che non possiamo perdere”.

Il Gruppo Sofidel è l’unica azienda manifatturiera italiana ad aderire al progetto WWF Climate Savers, rivolto alle imprese leader sul fronte della low carbon economy.

Porcari (LU), 12 Febbraio 2016

Scarica il comunicato stampa