Tendenze e stili di vita

Acquistare dove? Acquistare come?

Il mondo del retail (il commercio al dettaglio) sta cambiando. Non solo per le piccole attività, ma anche per le catene dei supermercati, la Grande Distribuzione Organizzata (GDO). Innovazioni tecnologiche, nuovi stili di vita, nuove esigenze: il nostro modo di acquistare si evolve…

Continua a leggere

Alfabetizzarsi al nuovo ecosistema dei media

Mettiamola così: ai nostri giorni i media non godono di buona stampa. Sia quelli classici – le tradizionali testate giornalistiche – che i social media, anche se, per la verità, questi ultimi hanno goduto di un momento di particolare favore…

Continua a leggere

Arrivano gli smombies

Gli smombies – letteralmente smartphone zombies – sono gli zombie da smartphone o pedoni distratti, detti anche, digitatori ambulanti. Un problema serio: proprio per questo molte città in tutto il mondo stanno mettendo in atto iniziative per limitarne i danni.…

Continua a leggere

Social Media Guard, una campagna internazionale

Quasi nove milioni di utenti YouTube hanno visto la campagna realizzata da Coca-Cola già nel 2014 per diffondere il corretto uso dei social media. Con Social Media Guard, questo il titolo della campagna, Coca-Cola ha voluto ricordare che a volte…

Continua a leggere

Social media: dipendenza senza sostanza

L'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) descrive la dipendenza patologica come quella condizione psichica, e talvolta anche fisica, causata dall'interazione tra una persona e una sostanza tossica. Tale interazione determina un bisogno compulsivo di assumere la sostanza per provare i suoi…

Continua a leggere

La cultura, strumento di cambiamento

La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande. Questa celebre frase del filosofo tedesco Hans Georg Gadamer ci ricorda l'importanza di condividere il sapere e di offrire ai giovani maggiori opportunità di apprendimento.…

Continua a leggere

Generazione Z, un nuovo inizio

Si fa presto a parlare di giovani. Una volta, forse, i giovani erano una categoria più omogenea quantomeno da quando negli anni '60 si affermarono i teenagers. La rapida mutazione delle tecnologie oggi segmenta i giovani in almeno due categorie:…

Continua a leggere