SOFT&GREEN Approfondimenti

Social Media Guard, una campagna internazionale

Quasi nove milioni di utenti YouTube hanno visto la campagna realizzata da Coca-Cola già nel 2014 per diffondere il corretto uso dei social media. Con Social Media Guard, questo il titolo della campagna, Coca-Cola ha voluto ricordare che a volte i social media rischiano di “monopolizzare” le nostre vite. Lo ha fatto attraverso un video in cui scorrono più situazioni: una famiglia seduta a tavola, una coppia di fidanzati, una mamma che passeggia con il figlio tra le braccia, un gruppo di amici a cena. Mondi che potrebbero essere quasi perfetti se non mancassero totalmente le relazioni interpersonali. Nessuno, infatti, si guarda negli occhi perché sono tutti impegnati a usare gli smartphone per chattare o postare foto.

Grazie all’espediente del Social Media Guard, una sorta di gorgiera di plastica rossa (quella usata spesso con cani e gatti a seguito di interventi terapeutici) che obbliga ad alzare lo sguardo da cellulari e tablet, le persone tornano a guardarsi negli occhi. Gli sguardi sono quelli di chi vede il mondo per la prima volta… Il messaggio della campagna è molto semplice: “The Social Media Guard takes the ‘social’ out of media and puts it back into your life” mentre il claim di chiusura del video recita: “Share a real moment with Coca-Cola.