SOFT&GREEN Nuovi stili di vita

La sostenibilità a tavola: esempi di comportamenti virtuosi

Quando si parla di sostenibilità non bisogna dimenticare che l’alimentazione è un argomento molto importante. Anche la nostra attività quotidiana può essere rilevante: per esempio la scelta di cosa mangiare e quanto mangiare ha effetti importanti per il futuro del pianeta oltre che per la nostra salute.
Per essere sostenibile la nostra alimentazione deve prevedere il consumo di cibo sano, con una bassa impronta in termini di uso di suolo e di risorse idriche impiegate, con emissioni di carbonio e azoto limitate. Deve inoltre essere, attento alla conservazione della biodiversità e degli ecosistemi, capace di trasmettere valori della tradizione, essere equo e accessibile per tutti.
Quando ci sediamo a tavola dobbiamo pensare a tutto questo? Non è necessario: è però importante essere consapevoli e riflettere prima di acquistare e cucinare i nostri cibi.
Ecco alcuni esempi di scelte virtuose:

Acquistare prodotti di stagione
Una scelta saggia è, quando possibile, preferire i prodotti di stagione perché hanno un minor impatto ambientale e costano meno. Quando le piante seguono il loro normale ciclo di vita hanno una maggior quantità di nutrienti e principi attivi.

Privilegiare la filiera corta
Se possibile evitare di consumare prodotti che vengono da Paesi lontani e privilegiare la filiera corta che riduce i passaggi tra i produttori e i consumatori. Un fenomeno interessante è quello degli orti urbani: sono sempre di più le persone che amano coltivare vicino a casa quello che consumano.

Comprare solo ciò che serve
Quando facciamo la spesa difficilmente compriamo solo quello che ci serve: arriviamo alla cassa con il carrello più pieno di quello che avevamo preventivato. Diventare sostenibili significa anche migliorare la nostra capacità di programmare i nostri acquisti.

Imparare a leggere le etichette
Controllare la data di scadenza e le informazioni nutrizionali significa fare scelte consapevoli. Un’abitudine utile che rende le nostre scelte più sostenibili.

Ridurre gli sprechi
Lo spreco di cibo interessa tutti gli alimenti ma in particolare quelli freschi. Mantenere il frigorifero in ordine ci aiuterà a evitare gli sprechi: è meglio mettere gli alimenti con la scadenza più vicina davanti agli altri per ricordarci di consumarli prima.