SOFT&GREEN Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU

La cultura, strumento di cambiamento

La cultura è l’unico bene dell’umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
Questa celebre frase del filosofo tedesco Hans Georg Gadamer ci ricorda l’importanza di condividere il sapere e di offrire ai giovani maggiori opportunità di apprendimento. Un’educazione di qualità fornisce strumenti utili a capire i mutamenti in atto, permette di fare scelte più consapevoli, stimola la capacità critica, produce innovazione.

La cultura che produce valore.
Anche l’Agenda 2030 ricorda quanto sia importante fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti. Nei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile il 4° sottolinea l’urgenza di aumentare il capitale culturale delle persone, in particolare dei giovani, perché tutti possano essere protagonisti del cambiamento in atto. Anche molte aziende stanno investendo in progetti di educazione e formazione per i giovani. Hanno capito che la cultura produce valore sociale e vantaggio competitivo e che una società più preparata è in grado di fornire competenze adeguate e nuove per rispondere alle sfide che ci attendono.

PILLOLE DI SOFIDEL

Confindustria Italia assegna a Sofidel il “Bollino per l’alternanza scuola-lavoro di qualità” (BAQ)

Nato con l’obiettivo di favorire le partnership tra scuola e impresa, il bollino certifica l’impegno educativo e la qualità del percorso di formazione offerto da un’azienda. La valutazione per l’ottenimento del BAQ, effettuata da Confindustria Italia nazionale, ha tenuto conto del numero delle collaborazioni con le scuole attivate da Sofidel, dell’eccellenza dei progetti sviluppati e del contributo alla definizione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro.