News

12 set 2017 News

Sofidel tra i primi firmatari del Manifesto Appello per uno Spazio Operativo e Sicuro (S.O.S.) del WWF

Sofidel tra i primi firmatari del Manifesto Appello per uno Spazio Operativo e Sicuro (S.O.S.) del WWF Il WWF lancia un S.O.S. per un futuro umano sostenibile.
Barilla, Mutti, Novamont, Sofidel, Unilever Italia tra i primi firmatari del Manifesto Appello per uno Spazio Operativo e Sicuro (S.O.S.).


Martedì 12 settembre 2017
Aula dei gruppi parlamentari
Camera dei Deputati

Un S.O.S. per un futuro umano sostenibile. Lo ha lanciato il WWF Italia in occasione della Aurelio Peccei Lecture 2017 che, in questa edizione, ha avuto come protagonista l’economista Kate Raworth, autrice del saggio “L’economia della ciambella. Sette mosse per pensare come un economista del XXI secolo”, che ha aperto un grande dibattito a livello internazionale. L’iniziativa che annualmente è organizzata dal WWF Italia e dal Club di Roma e che quest’anno ha avuto la collaborazione di Novamont, si è svolta alla Camera dei Deputati nell’Aula dei Gruppi parlamentari.

Il manifesto per l’S.O.S. che potrà essere sottoscritto da istituzioni, aziende e organizzazioni che ne condividano i principi ha già ottenuto importanti sottoscrizioni. Tra i primi firmatari ci sono, infatti, aziende del calibro di Barilla, Mutti, Novamont, Sofidel e Unilever Italia.