Lettera agli stakeholder

Il futuro è ora!

Il 2017 è stato da più punti di vista un anno importante.

In diverse aree del mondo, dopo i lunghi anni della crisi, i dati macroeconomici hanno registrato il rafforzarsi della ripresa e si è conclusa la fase elettorale che ha coinvolto numerosi Paesi in cui Sofidel opera (fra questi Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna e Germania).

In questo contesto generale Sofi del ha proseguito la sua politica di sviluppo, fra l’altro, attraverso l’attivazione di nuove e più moderne linee di trasformazione, l’avvio di una nuova capacità produttiva di cartiera, il rafforzamento della propria presenza commerciale e il lancio di una nuova fase di crescita per il brand Regina.

In particolare l’anno ha visto la triplicazione della capacità produttiva di cartiera dello stabilimento di Ciechanów, in Polonia, l’avvio di nuove linee di trasformazione a Buñuel, in Spagna (dove sarà attivata anche una nuova capacità produttiva di cartiera entro l’ultimo trimestre 2018, arrivando anche qui a triplicare l’attuale produzione) e il montaggio dei macchinari di converting e di cartiera a Circleville, in Ohio, in quello destinato a divenire il più grande e moderno stabilimento del Gruppo.

Parallelamente il brand Regina si è rinnovato e rafforzato con un nuovo, più coerente posizionamento paneuropeo che ha visto anche il lancio, per la prima volta, di una comune campagna di advertising pianificata in più Paesi (Regno Unito, Irlanda, Italia e Polonia), mentre negli Stati Uniti Sofidel ha avviato contatti significativi per accrescere nei prossimi mesi la propria presenza commerciale.

In questo scenario positivo, l’anno però è stato caratterizzato anche da fenomeni economici meno favorevoli che pure hanno avuto riflessi sull’andamento del Gruppo. Fra questi l’incremento significativo del costo della principale materia prima (la cellulosa), che ha comportato sforzi maggiori per raggiungere i margini, e l’indebolimento della Sterlina Inglese che ha causato effetti contrattivi – stante anche la rilevanza per il Gruppo dei mercati del Regno Unito – in termini di consolidamento dei risultati di quel Paese.

Fra gli elementi di contesto che hanno caratterizzato il 2017 c’è senz’altro la crescente consapevolezza che le innovazioni tecnologiche – come digitalizzazione, Big Data, Industria 4.0 – influenzeranno sempre di più le vite delle persone e la conseguente crescente attenzione che il Gruppo, guardando all’approvvigionamento, alla produzione e alla distribuzione, sta dedicando a questi temi. Sul piano sociale, in particolare nell’ambito europeo, ha fatto il suo definitivo ingresso nell’agenda pubblica 2017 il fenomeno delle trasmigrazioni conseguenti alla rapida crescita di abitanti del pianeta e allo spostamento di grandi numeri di persone da Paesi in via di sviluppo o colpiti dalla guerra verso Paesi più sviluppati. Un tema che pone all’ordine del giorno il problema dell’integrazione di parte di questi flussi, che potranno rappresentare anche nuova forza lavoro e nuova domanda.

È in questo contesto che Sofidel guarda al futuro. E, nella sua visione orientata a uno sviluppo responsabile e sostenibile, lo fa avendo come orizzonte di riferimento l’Agenda ONU 2030 con i suoi “17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile”.

…E lo fa con una consapevolezza e un preciso orientamento di metodo, quello di essere sulla soglia di un tempo nuovo, ricco di sfide e di opportunità da identificare e cogliere insieme ai propri stakeholder lungo tutta la catena di creazione di valore…

Il futuro è ora!

Luigi Lazzareschi - CEO
Luigi LazzareschiAmministratore Delegato del Gruppo Sofidel

Emi Stefani - Chairman
Emi StefaniPresidente del Gruppo Sofidel

…E lo fa con una consapevolezza e un preciso orientamento di metodo, quello di essere sulla soglia di un tempo nuovo, ricco di sfide e di opportunità da identificare e cogliere insieme ai propri stakeholder lungo tutta la catena di creazione di valore…
Il futuro è ora!

Il Gruppo Sofidel nasce nel 1966 e con 51 anni di attività è oggi uno dei leader mondiali nel mercato della produzione...

La sostenibilità come leva di sviluppo competitivo, l’attenzione all’innovazione tecnologica, la ricerca della qual...

In campo ambientale il principio Less is More che ispira tutte le attività del Gruppo Sofidel trova la sua espressione ...

Ogni prodotto Sofidel esprime la strategia di un Gruppo che fa dell’innovazione, della sicurezza e dell’attenzione a...